ORDER FORM

    TOTAL: ($)

    Fai un check sui materiali che ti interessano.

    NB: Le licenze online hanno 3 anni di validità. I materiali cartacei rimangono in dotazione della scuola. I materiali destinati ai singoli studenti hanno un costo a copia.

    Ogni progetto è accompagnato da:


    GUIDA PER L'INSEGNANTE
    E ASSISTENZA ONLINE

    mini-guida per l'insegnante, presenta:
    struttura del materiale didattico
    percorso di lavoro
    indicazioni didattiche


    REGISTRAZIONE VOCE
    E NOTE PAD

    offre la possibilità di:
    registrare la propria voce
    salvare il file registrato
    inviare il file al professore


    INVIO COMPITI
    E ARTWORK

    il sistema consente di:
    salvare i propri file
    (word, pdf, jpg, excel, video)
    inviarli al Professore


    SPEDIZIONE GRATUITA
    MATERIALI CARTACEI

    i quaderni di lavoro, i libri
    e ogni materiale didattico su carta
    viene spedito alle scuole
    libero da spese di spedizione

    Legenda FIVE C: COMMUNICATION CULTURES CONNECTIONS COMPARISONS COMMUNITIES

    EMOZIONI DELLA MUSICA E DELLE PAROLE

    Dalla musica alle parole per raccontare emozioni e pensieri

    (David Rose)

    Il Progetto propone quattro brani musicali che possono far vivere agli studenti emozioni e stati d'animo speciali: sono quelli del linguaggio universale che coinvolge chiunque, al di là della lingua parlata.

    Il punto centrale del Progetto è di creare situazioni e emozioni che possano appunto suscitare pensieri e parole da esprimere e condividere.
    L’obiettivo è quindi duplice: di sviluppo artistico-musicale e di approfondimento linguistico.
    Gli studenti potranno rappresentare le loro emozioni sia attraverso le immagini, sia con le parole.
    A questo scopo vengono fornite:
    agli insegnanti le indicazioni per meglio interagire nella classe
    agli studenti le attività specifiche che li conducano a un arricchimento lessicale e a un uso divergente della Lingua.
    Si tratta di utilizzare la lingua non solo per comunicare le necessità del quotidiano, ma anche per far entrare nel quotidiano la dimensione dell’arte, della musica e della parola creativa.
    Gli studenti, attraverso l’arte e l’apertura mentale e spirituale che essa genera, possono avvicinarsi alla Lingua Italiana in un modo tutto particolare e unico, approfondendo inoltre un linguaggio specifico e tecnico.


    ANTEPRIMA

    ONLINE

    1300

    POESIA E IMMAGINI

    Metafore e similitudini, la lingua utilizzata in modo divergente

    (Mirtilli Morgana)

    Il Progetto online ha l’obiettivo di avvicinare gli studenti al linguaggio della poesia, alle sue metafore e similitudini, alla lingua utilizzata in modo divergente, e a quella che sa esprimere e comprendere stati d’animo ed emozioni.

    Non si tratta di far conoscere in modo primario opere letterarie, anche se questo avviene implicitamente, ma di affrontare una visione ampia della lingua che serve non solo alla comunicazione del quotidiano, ma anche ad esprimere pensieri.
    Il Progetto prevede un ricco apparato linguistico che conduce lo studente a scoprire la possibilità oltre che di comprendere il testo poetico a diventarne egli stesso autore.
    Si propongono inoltre attività che mettono in diretta corrispondenza la parola, l’immagine e la musica, nei loro valori più alti, in una consonanza di espressioni che forniscono ulteriori spunti di lavoro, di pensiero e di riflessione linguistica.
    Il Progetto interattivo può essere uno strumento di validità per superare timidezze e incertezze comunicative.


    ANTEPRIMA

    ONLINE

    1250

    STREET ART - L'ARTE DI STRADA

    Raccontarsi attraverso l'Arte urbana

    (Connie Scarfone)

    L'autrice di questo Progetto, insegnando Lingua e Cultura italiana nella scuola americana, vive quotidianamente a contatto con la realtà dell'insegnamento fra entusiasmi e difficoltà di tutti i giorni.

    L' obiettivo fondamentale del suo Progetto è quello di mettere in stretta correlazione l'Arte visiva e la Lingua, individuare i percorsi artistici della pittura su parete sia brevemente in senso storico sia specificamente nel tempo presente.
    La Street Art, quindi, visitata come espressione si colloca sia nella storia dell'Arte su parete, sia nel contesto attuale quale espressione collettiva di disagio, di richiamo alla realtà, di segnale profondo di emozioni sociali.
    Il materiale didattico proposto consente all'insegnante da una parte di ampliare il lessico e le forme espressive, dall'altra di scoprire l'arte di strada i cui autori sfuggono alle catalogazioni dell'Arte, ma che di diritto ne fanno parte perché raccontano, oltre che le proprie emozioni, il sentire collettivo.
    Le proposte didattiche raccontano i muri dipinti in Italia e si collegano a quelli esemplificativi di New York e del Connecticut in una raffinata operazione di confronto, di analisi e di narrazione di comuni emozioni.
    L'insegnante potrà sostenere gli studenti oltre che in una lingua che descrive, anche in una lingua che parla di impatto emotivo e di ricerca sociale.
    Il Progetto prevede attività individuali, di piccolo gruppo e di classe attraverso schede di lavoro di vario genere.
    Si tratta per questo Progetto, anch'esso contenuto nella sezione Le Arti, di vivere l'insegnamento della Lingua strettamente connesso e indissolubilmente legato a quello di Cultura e di sostenere anche attraverso la tecnologia, l'approccio a un'Arte visiva che coinvolge e appassiona.
    È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Tale scheda è frutto di un impegno tecnologico particolarmente raffinato che consente la sua creazione in modo automatico e il suo invio tramite mail.
    La tecnologia d'avanguardia su cui poggia Il Progetto offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, conservare i file e inviarli via mail all'insegnante.
    L'insegnante nella sezione GUIDA trova il supporto per l'utilizzo del Progetto in classe con le adeguate indicazioni metodologico-didattiche.
    Il Progetto comprende 5 sezioni. Arte preistorica - Affreschi antichi - Affreschi medievali - Affreschi rinascimentali - L’arte di strada.


    ANTEPRIMA

    ONLINE

    1250

    UN VIAGGIO NELLA FOTOGRAFIA

    Dall'immagine al testo: descrizioni, emozioni e fantasia

    (Mirtilli Morgana)

    L'immagine fotografica costituisce una delle principali modalità comunicative di oggi con tutte le facilitazioni e contemporaneamente tutte le difficoltà che porta con sé.

    Indubbiamente l'immagine narra senza parole ambienti, fatti, storia, protagonisti e suscita le reazioni più diverse nell'ambito delle emozioni: partecipazione, trasporto, empatia, serenità, angoscia, gioia, rabbia...
    Il Progetto ha l'obiettivo di spaziare sia nell'ambito descrittivo sia in quello delle emozioni e per ottenere questo propone una ricchezza di lessico e di strumenti di lettura che conducono lo studente a raccontare, a descrivere ad argomentare e, nello stesso tempo offre costanti spunti di riflessione sul messaggio e sull'impatto visivo dell'immagine attraverso lavori individuali o di gruppo. L'obiettivo primario è dunque quello di trovare le parole per dire quello che l'immagine racconta senza parlare. Si tratta di dare voce al contenuto e a quanto suscita nell'animo e nel pensiero di chi osserva.
    Il Percorso di lavoro prevede diverse attività nelle quali l'immagine diviene parola e per ottenere questo sono proposte schede di lavoro realizzate specificamente in una necessaria progressione di gradualità.
    L'analisi delle fotografie proposte, raggruppate per generi, prende in esame lo specifico linguaggio fotografico, consentendo anche un arricchimento lessicale  di tipo settoriale oltre a quello di tipo descrittivo e argomentativo e quindi potranno comparire termini specifici sui diversi piani fotografici, sulle forme, sulle dimensioni, sulla prospettiva sulla tecnica, sul tipo di ripresa... Si tratta di ampliare il lessico per poter dare effettivi strumenti di lettura di quelle immagini che a volte passano senza essere "lette".
    È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Tale scheda è frutto di un impegno tecnologico particolarmente raffinato che consente la sua creazione in modo automatico e il suo invio tramite mail.
    Il Progetto, che  utilizza una tecnologia d'avanguardia, offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, di conservare i file e inviarli via mail all'insegnante.
    L'insegnante nella sezione GUIDA trova il supporto per l'utilizzo del Progetto in classe con le adeguate indicazioni metodologico-didattiche.
    Il Progetto comprende 5 sezioni: Paesaggi - Persone - Animali - Primi piani - Ingrandimenti


    ANTEPRIMA

    ONLINE

    1300

    CINEMA: LA SETTIMA ARTE

    Spazi di cultura italiana attraverso le diverse forme di realizzazione filmica

    (Matilde Fogliani - Luisanna Sardu)

    Il Progetto sul Cinema a cura di Matilde Fogliani e Luisanna Sardu, insegnanti di College americano, propone un nuovo approccio al Cinema o meglio alle realizzazioni filmiche. La prospettiva, infatti, non è solo o principalmente di Cultura italiana, ma è anche e soprattutto un approccio alle diverse forme nelle quali il Cinema, il percorso filmico si esprimono. 

    Questo nuovo criterio, infatti, consente di spaziare nelle tipologie dei film e quindi nel tipo di linguaggio, nelle ambientazioni storiche, nelle situazioni che determinano analisi linguistico-culturali all'interno del film stesso oltre che specchio di una realtà.
    La rassegna costituisce una nuova prospettiva del film come modalità di “scrittura” che non si identifica esclusivamente nel film tradizionale, ma in una modalità di scrittura che investe forme e modi diversi, contenuti diversamente elaborati, rappresentazioni di realtà dell'immaginazione e della vita, filosofia di vita che interpreta il mondo.
    Il filone del film passa attraverso diversi generi e nel contempo prende in esame il docufilm, il documentario, il cortometraggio, i brevi video pubblicati in rete. Si tratta di un approccio, quindi, molto vasto di realizzazioni filmiche da proporre agli studenti che, nella vita del quotidiano, si trovano continuamente a contatto con essi. Degna di nota è la presentazione di un cortometraggio realizzato dagli stessi studenti entrato a far parte di produzioni importanti in questo campo.
    L'attenzione viene posta a questo mirabile strumento di comunicazione e a come esso sia presente nei più diversi campi con l'obiettivo di valutazioni, considerazioni, analisi proposte attraverso schede di lavoro e attività di vario genere.
    L'ambito culturale è da ravvisare sicuramente in uno spazio espressivo italiano, ma con l'attenzione rivolta alla cultura filmica come valore universale e generale.
    Il vocabolario a disposizione degli studenti, quale forma di arricchimento e di sostegno per ogni descrizione, valutazione e argomentazione, è molto ricco anche dal punto di vista del lessico settoriale in modo da poter offrire loro gli strumenti per una Lingua che man mano si arricchisce.
    È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Tale scheda è frutto di un impegno tecnologico particolarmente raffinato che consente la sua creazione in modo automatico e il suo invio tramite mail.
    Il Progetto, che  utilizza una tecnologia d'avanguardia, offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, di conservare i file e inviarli via mail all'insegnante. L'insegnante nella sezione GUIDA trova il supporto per l'utilizzo del Progetto in classe con le adeguate indicazioni metodologico-didattiche.
    Il Progetto comprende 15 quindici video.


    ANTEPRIMA

    ONLINE

    1700

    TEATRO A SCUOLA

    Il teatro della vita quotidiana: dialoghi e giochi con la lingua italiana

    (Sonia Beretta)

    Il Progetto sul Teatro costituisce un'importante novità che si propone all'insegnamento dell'Italiano come lingua straniera. Si tratta di una prospettiva che non intende prendere in esame testi teatrali di alto valore storico-letterario, di autori noti di grande fama, ma intende offrire alla Scuola uno strumento agile, facilmente utilizzabile, di lingu