Our history

Our story dates back to 2004 when the Superciaotour Project Leader, Federica Protti, accompanied a group of Italian language teachers from America on her first exploratory trip to Italy to visit Italian schools and learn about the methods they use to teach English.

Our activities and our commitment have multiplied since that distant 2004; in fact, in collaboration with Studio Arcobaleno we have worked hard in the travel sector and have created hundreds of personalized itineraries tailored to American schools according to their different needs, as can be seen on the site:

www.superciaotour.com

Superciao Tour, Educaltural travel made in Italy

Now we are immensely pleased to have created a separate, independent business – Superciao Tour, Educultural travel made in Italy – with an offering of trips featuring truly special activities ranging from all kinds of workshops to visits to places beyond the usual cities of classic tourism, but of fundamental cultural reference, to tastings, sports initiatives, meetings with Italian schools…
Specialized in mass-media linguistic and cultural studies, the Project Leader has organized a methodological-didactic study team and has thus successfully created, developed, and proposed teaching materials for Italian teachers abroad, and especially in the United States, which focus on Italian art, the country, culture, history, all presented according to specific indications and local school programs.

Superciao Educational

Superciao Educational is a further development and a great novelty in the publishing world, as it focuses above all on Italian culture, also explored through travel, and can easily incorporate moments for learning about and teaching Italian language and culture.
Our multimedia, interactive, online teaching materials let students get closer to all the aspects of our great Italian cultural heritage. The individual Projects have different contents, different situations, proposals ranging among various fields and cultural areas, all however united by a common denominator: the great culture that our company supports both in relation to conscious, educational, and cultural tourism and to the teaching materials that beautifully convey the major themes.

The new Projects launched in 2020 examine a journey through Italy using the travel diaries of some students, who carry out research and seek information with crosswords revealing our Italian treasures, along with the images of some of our most famous artists. This is a first proposal that seeks to combine the field of cultural tourism for which we are distinguished with a student’s preparations, through research, for a journey to come explore Italy, or perhaps simply studies if the journey is still just a dream. For those who have already traveled here, it is instead a matter of consolidating and confirming what was experienced, helping them organize all that they have learned.

Our Superciao Educational teaching materials follow this outline to help build a student’s knowledge. Fully ready, they seek to always be present and at the forefront for schools and beyond thanks to in-depth methodological and didactic research. They will be offered on a regular and periodic basis, constantly evolving thanks to the research.
The authors coordinated by the Superciaotour Project Leader have taught for years; they have always sought to further their knowledge of the best methods for teaching Italian Language and Culture abroad. They are now highly committed to focusing on this new sector: the creation of EDUCATIONAL teaching materials that can perfectly integrate with the travel sector, because in the end traveling is discovering new lands and environments and discovering new languages. Our Italian language, one of the most studied in the world, now finds new support in EDUCATIONAL materials.
2021 will be a further step forward with some new courses offered remotely.
Our new remote learning courses, Italiano senza frontiere and Passaporto per l’Italia, are our new achievements in this regard. The former uses Google classroom and the latter has its own dedicated platform.

Our projects

All the materials have common characteristics that facilitate the transition from one type of material to another; indeed, they are marked and set up with the same functions:

  • interactive activities to be carried out in class or individually;
  • ability to save and print work;
  • a playful perspective to encourage students’ participation and interest;
  • optional support in English for materials for English-speaking students;
  • integration between Language and Culture;
  • exploration of different Italian cultural topics;
  • exploratory dimension;
  • support for independent work and research with materials specially created and provided for consultation;
  • development of all the use skills of the language;
  • use of various linguistic registers with particular attention to daily communication;
  • answers included, where possible;
  • guide for the teacher including indications to support the work, divided into:
    – Language and Culture
    – Teaching strategies and methodology
    – Instructions for use;
  • independent work and its verification;
  • possible coordination by a teacher or completely independent.

La nostra storia

La nostra storia risale al 2004 quando la Project Leader di Superciaotour, Federica Protti, alla sua prima esperienza, accompagnava un gruppo di insegnanti americani di Italiano per un viaggio esplorativo in Italia per visitare le scuole italiane e conoscere le metodologie utilizzate per l’insegnamento della lingua inglese.

Da quel lontano 2004, le attività e il nostro impegno si sono moltiplicati, abbiamo svolto infatti, in collaborazione con Studio Arcobaleno, un intenso lavoro nel settore viaggi e realizzato centinaia di itinerari personalizzati e proprio su misura per le scuole americane, in base alle diverse esigenze, come si può vedere nel sito:
www.superciaotour.com

Superciao Tour, Educaltural travel made in Italy

Ora con grande soddisfazione abbiamo creato un’attività indipendente e autonoma, Superciao Tour, Educaltural travel made in Italy, e stiamo proponendo viaggi caratterizzati da attività davvero speciali che vanno da workshop di ogni genere, a visite in luoghi anche al di fuori del circuito del turismo classico, ma di fondamentale riferimento culturale, a degustazioni, a iniziative sportive, a incontri con le scuole italiane …

La Project Leader specializzata negli studi linguistici e culturali massmediali ha organizzato un equipe di studio metodologico-didattico e ha così potuto creare, sviluppare e proporre agli insegnanti di Italiano all’estero e in particolar modo negli Stati Uniti, materiali didattici legati all’arte, al territorio, alla cultura, all’arte, alla storia, presentati secondo le indicazioni e i programmi scolastici locali.

Superciao Educational

Superciao Educational rappresenta un ulteriore sviluppo e una grande novità nel mondo editoriale in quanto si dirige soprattutto alla dimensione della cultura italiana che viene esplorata anche attraverso il viaggio e che può trovare spazi di formazione e di insegnamento della Lingua e della Cultura italiana.

I nostri materiali didattici di tipo multimediale, interattivo online consentono infatti di avvicinare gli studenti al grande patrimonio culturale italiano nei suoi vari aspetti. I singoli Progetti hanno contenuti diversi, situazioni differenti, proposte che spaziano dei diversi campi e ambiti culturali, ma sono tutti uniti da un comune denominatore che è quello della grande Cultura che la nostra attività sostiene sia nel campo di un turismo consapevole, educativo e culturale sia in ambito di materiali didattici che possano veicolarne i grandi temi.

I nuovi Progetti lanciati nel 2020 prendono in esame un percorso nel territorio italiano attraverso il diario di viaggio di alcuni ragazzi, giocano alla ricerca e alla informazione con i cruciverba che svelano i nostri tesori e con le immagini d’arte di alcuni dei nostri più famosi artisti. 
Si tratta di una prima proposta che vuole coniugare l’ambito del Turismo culturale che ci contraddistingue con il momento di preparazione del viaggio alla scoperta dell’Italia o di studio nel caso il viaggio sia solo nella fantasia e nell’immaginazione, attraverso la ricerca. Per coloro che hanno viaggiato si tratta invece di consolidare e confermare quanto vissuto come esperienza diretta successivamente da sistematizzare.

Su questa linea di partecipazione alla costruzione del proprio sapere si delinea dunque la prospettiva dei nostri materiali didattici Superciao Educational, che ora prendono la luce e che si propongono di essere sempre presenti e all’avanguardia per le scuole e non solo, scaturiti da una approfondita ricerca metodologica e Didattica e che saranno realizzati con cadenza regolare e periodica, in una continua evoluzione della ricerca.

Gli autori coordinati dal Project Leader di Superciaotour sono impegnati da anni nell’insegnamento e nell’approfondimento metodologico per l’insegnamento della Lingua e della Cultura Italiana all’estero e ora dedicano con grande impegno la loro attività a questo nuovo settore: la creazione di materiali didattici EDUCATIONAL che ben si integra con il settore dei viaggi, perché in fondo viaggiare è scoprire nuovi territori e ambienti e scoprire nuove lingue. La nostra lingua italiana che è una tra le più studiate al mondo trova ora un nuovo supporto in EDUCATIONAL.
Il 2021 rappresenta un ulteriore passo avanti con alcuni corsi particolarmente fondati sulla tecnologia.
Italiano senza frontiere e Passaporto per l’Italia sono le nuove conquiste che si fondano sull’apprendimento anche a distanza e in modo autonomo, attraverso l’utilizzo di una piattaforma ad esso dedicata e con l’uso di Google classroom.

 

I nostri Progetti

Tutti i materiali realizzati hanno delle caratteristiche comuni che facilitano il passaggio da un materiale all’altro, infatti sono contraddistinti e impostati con le medesime funzionalità:

  • attività interattive da svolgere in classe o singolarmente
  • possibilità di salvare e stampare il proprio lavoro
  • prospettiva di tipo ludico per favorire la partecipazione e l’interesse degli studenti
  • supporto facoltativo della lingua inglese per i materiali destinati ad ambienti anglofoni
  • integrazione tra Lingua e Cultura
  • valorizzazione degli ambiti culturali italiani
  • dimensione esplorativa
  • sostegno all’autonomia e alla ricerca con materiali appositamente realizzati e forniti di consultazione
  • prospettiva di valorizzazione di tutte le abilità di utilizzo della Lingua
  • utilizzo dei vari registri linguistici con particolare attenzione alla comunicazione del quotidiano
  • presenza di soluzioni, laddove possibile
  • guida per l’insegnante caratterizzata da indicazioni a supporto del lavoro, strutturate in:
    – Lingua e Cultura
    – Strategie didattiche e metodologia
    – Istruzioni per l’utilizzo
  • autonomia di lavoro e sua verifica
  • coordinamento eventualmente da parte dell’insegnante o totale autonomia di gestione